cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 10:34
Temi caldi

Social network

Facebook: verso ok a nomi di fantasia per tutelare comunità Lgbt

02 novembre 2015 | 13.42
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Facebook è pronta a permettere nuovamente l'utilizzo di nomi di fantasia o pseudonimi per andare incontro alle richieste della comunità Lgbt e di quella dei nativi americani. La policy del social network chiede infatti l'utilizzo di nomi veri per iscriversi alla piattaforma ed è possibile segnalare gli utenti che utilizzano nomi falsi. In una lettera che Alex Schultz, responsabile del marketing internet dell'azienda, ha inviato alle organizzazioni per i diritti civili, viene annunciata la futura modifica delle regole, con i primi test a dicembre, così da andare incontro alle esigenze di chi non si riconosce nell'identità indicata dal nome reale, come appunto transgender e nativi americani.

Secondo quanto scritto dal manager, ci saranno due modifiche. Una impedirà l'abuso della segnalazione, rendendola più difficile e scoraggiando, di fatto, chi spesso la utilizza come strumento per colpire un altro utente. L'altra farà sì che se si dovesse scegliere un nome di fantasia, Facebook chiederà il motivo così da poter analizzare la scelta e migliorare il servizio in futuro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza