cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Farmaceutica: Boehringer, utile netto 2013 a 1,32 mld euro (+7%)

15 aprile 2014 | 11.42
LETTURA: 3 minuti

Milano, 15 apr. (Adnkronos Salute) - Il gruppo farmaceutico tedesco Boehringer Ingelheim archivia il 2013 con un utile netto di 1,32 miliardi di euro, in crescita del 7% rispetto al 2012, su un fatturato di circa 14,1 miliardi di euro (-4,3% su base euro e +1,4% al netto degli effetti di cambio). L'utile operativo cresce e arriva a quota 2,1 miliardi di euro, così come sale di 2,4 punti percentuali la redditività netta delle vendite che raggiunge il 15%. I dati sono stati diffusi oggi in occasione del tradizionale annual press meeting che si tiene nel quartier generale di Ingelheim.

La compagnia, maggior gruppo farmaceutico non quotato del mondo, si attende per l'esercizio in corso un fatturato "analogo" a quello del 2013, anno definito dai vertici come "difficile", segnato, spiega in una nota Andreas Barner, presidente del Consiglio di amministrazione di Boehringer Ingelheim, "da molti successi e alcune sfide. Abbiamo lavorato soprattutto per promuovere lo sviluppo a lungo termine dell'azienda".

Il 2013 sarà ricordato anche come l'anno in cui Boehringer ha fatto il suo ingresso nel mercato dell'oncologia con afatinib, farmaco per la terapia mirata di una forma di tumore polmonare. Il principio attivo è stato commercializzato negli Usa e nel frattempo l'immissione in commercio è stata avviata anche nell'Ue. Un'altra novità del 2013 è olodaterol, prodotto per la Bpco (broncopneumopatia cronica ostruttiva). "Possiamo dire che Boehringer Ingelheim ha superato bene il 2013, nonostante eventi straordinari e l'effetto delle variazioni dei tassi di cambio", dichiara Hubertus von Baumbach, membro del Cda e responsabile dell'area Finanza. Gli investimenti nell'attività di ricerca e sviluppo sono stati di 2,7 miliardi di euro. Il rapporto fra costi di ricerca e sviluppo e fatturato è passato dal 19% del 2012 al 19,5% nel 2013. Il gruppo conta ad oggi oltre 47.400 collaboratori nel mondo, il 3% in più rispetto all'anno precedente. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza