Cerca

Viviana Parisi, il suocero: "Mio figlio non ha fatto nulla di male"

CRONACA
Viviana Parisi, il suocero: Mio figlio non ha fatto nulla di male

Adnkronos

"Da quando c’è stato il coronavirus era cambiata ma era prima dolcissima. Bravissima. Non lasciava mai il bambino. Non lo abbandonava mai". Lo ha detto Letterio Mondello, padre di Daniele Mondello, il marito di Viviana Parisi, la donna si 43 anni trovata morta a Caronia (Messina). "Forse ha fatto rifornimento e poi ha comprato le sigarette, non lo so", dice a chi gli chiede perché la donna fosse andata a Sant’Agata di Militello.


"Non ho paura che Daniele venga coinvolto nelle indagini, perché non ha fatto nulla di male", dice. "Aspetto qui per vedere quello che sta succedendo", spiega l'uomo davanti all’ospedale Papardo di Messina in attesa dell’autopsia sul corpo della dj. "Io ho un’idea ma non posso dire niente", dice, aggiungendo: "Forse si voleva aggrappare al pilone, perché l’hanno trovata lì".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.