Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Caso Regeni, Di Stefano: "Esercitiamo pressione massima a ogni livello"

ESTERI
Caso Regeni, Di Stefano: Esercitiamo pressione massima a ogni livello

Fotogramma

"La presenza del nostro ambasciatore è fondamentale. Sono certo che arriveranno progressi a breve". Lo ha dichiarato il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, secondo cui ritirare l'ambasciatore dal Cairo non è la soluzione giusta per rendere giustizia a Giulio Regeni. "La pressione è già massima e la stiamo esercitando con ogni mezzo e a ogni livello, ma per farlo occorre esserci e farsi sentire", ha precisato in un'intervista al Dubbio.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.