Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Covid, Putin: "Non possiamo abbassare la guardia"

ESTERI
Covid, Putin: Non possiamo abbassare la guardia

Immagine di repertorio (Afp)

In Russia la situazione dal punto di vista dell'emergenza sanitaria e dei casi di coronavirus sta migliorando, ma è ancora troppo per abbassare la guardia perché può cambiare "da un momento all'altro". Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, citato dall'agenzia di stampa 'Tass'.


"A giugno e a luglio il numero delle infezioni da coronavirus in Russia è diminuito gradualmente: il numero dei nuovi casi rilevati in questo momento è praticamente due volte più basso rispetto ai periodi di picco di maggio", ha dichiarato Putin nel corso di una riunione sulla situazione sanitaria ed epidemiologica in Russia.

Allo stesso tempo il presidente ha osservato che "la situazione rimane complicata e può oscillare in qualsiasi direzione. Quindi non ci sono ragioni per rilassarsi e dimenticare le raccomandazioni dei medici".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.