Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Putin: "Approvato primo vaccino, già somministrato a mia figlia"

ESTERI
Putin: Approvato primo vaccino, già somministrato a mia figlia

(Afp)

Vladimir Putin ha annunciato che il ministero della Sanità russo ha registrato il primo vaccino contro il coronavirus nel mondo e che sua figlia ne ha già ricevuto una dose. Lo riferisce Russia Today, citando il presidente russo, secondo cui il vaccino, sviluppato dall'Istituto Gamaleya di Mosca, ha ricevuto il via libera dal ministero della Sanità. Putin ha rivelato che alla figlia è già stato somministrato il vaccino, che le ha procurato una leggera febbre, sparita poco tempo dopo.


"Questa mattina - ha detto Putin, citato dai media russi, nel corso di una riunione del governo - è stato registrato il primo vaccino contro il Covid-19 nel mondo". Poi il presidente, parlando della figlia, ha sottolineato che "in un certo senso ha partecipato all'esperimento: dopo il vaccino aveva la febbre a 38, poi il giorno dopo a 37".

Il vaccino si chiamerà Sputnik, come il primo satellite messo in orbita nel 1957, celebrata vittoria di Mosca nella corsa allo spazio della guerra fredda. Ma sarà distribuito solo a partire dal primo gennaio del 2021, si legge sul sito del Registro dei farmaci.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.