Cerca

Parlamento Ue, Lega si astiene su Recovery Fund

POLITICA
Parlamento Ue, Lega si astiene su Recovery Fund

Fotogramma /Ipa

La delegazione della Lega al Parlamento Europeo ha deciso di astenersi sulla risoluzione, sostenuta da un'ampia maggioranza che va dal Pis polacco ai socialisti portoghesi, sull'Mff 2021-27 e sul Recovery Fund. Lo comunicano il presidente del gruppo Id, Marco Zanni, e il capodelegazione Marco Campomenosi. L'annuncio arriva dopo una mattinata in cui le voci di una possibile astensione sono circolate con insistenza, a Bruxelles. Mercoledì, durante il dibattito in Aula, gli interventi degli eurodeputati del partito guidato da Matteo Salvini sono stati molto critici e la delegazione era orientata a votare contro, a quanto si era appreso da fonti leghiste.


In questo modo, però, l'opposizione al governo Conte a Bruxelles si sarebbe spaccata in tre, su un tema centrale per l'Italia come il Recovery Fund. Ora la Lega si astiene, come dovrebbe fare Fratelli d'Italia, mentre Fi dovrebbe votare a favore, come i partiti della maggioranza (Pd, Iv, M5S). "In tempi di grande difficoltà - affermano Campomenosi e Zanni - le istituzioni europee dovrebbero dare prova di grande coraggio, proprio quello che purtroppo non si vede nella risposta dell’Ue per fronteggiare la crisi economica conseguente all’epidemia del Coronavirus".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.