cerca CERCA
Sabato 24 Settembre 2022
Aggiornato: 14:14
Temi caldi

Fecondazione: Guglielmino (Hera), con si' a eterologa stop mercificazione gameti

09 aprile 2014 | 12.49
LETTURA: 1 minuti

Roma, 9 apr. (Adnkronos Salute) - "Con questa sentenza l'ltalia interrompe il processo di commercializzazione dei tessuti umani, sviluppatosi proprio grazie ai divieti della legge 40 in diversi Paesi della Ue, dove gli speculatori hanno lucrato sulla necessità delle coppie italiane, sfruttando il bisogno economico di giovani donatrici". Lo dichiara Antonio Guglielmino, direttore dell'Istituto di Medicina e biologia della riproduzione Hera/Umr di Catania, dopo la bocciatura da parte della Consulta del divieto di fecondazione eterologa.

"In Italia la donazione dei gameti, così come avveniva prima della entrata in vigore della legge 40 e dei suoi assurdi divieti - conclude - deve essere esclusivamente basata sul principio dell'altruismo e dell'assenza di commercializzazione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza