cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Iran: Zarif, serve soluzione di compromesso con '5+1' su nucleare

26 maggio 2014 | 14.51
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - L'Iran e i paesi del gruppo '5+1' (Usa, Russia, Cina, Francia, Gb e Germania) devono trovare una "soluzione di compromesso" per mettere fine alla disputa sul programma nucleare della Repubblica islamica. Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, prima di incontrare a Istanbul il capo della diplomazia Ue, Catherine Ashton.

In una dichiarazione all'agenzia Irna, il capo della diplomazia di Teheran ha sottolineato che ci sono "due modi per risolvere le differenze" con il gruppo '5+1'. "Il primo e' che una delle parti rinunci ai suoi diritti e accetti totalmente le richieste della controparte - ha affermato Zarif - L'altro modo richiede che entrambe le parti, attraverso il negoziato, avvicinino i loro punti di vista per trovare una soluzione di compromesso".

Il ministro degli Esteri iraniano ha quindi ribadito che la Repubblica islamica non superera' "le linee rosse" sul suo programma nucleare nel corso dei colloqui, aggiungendo che le potenze mondiali devono "stare tranquille" sul fatto che "il programma nucleare dell'Iran rimarra' per sempre pacifico".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza