cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 18:21
Temi caldi

L'agente ferito: "Amri ci ha detto di essere di Reggio Calabria"

23 dicembre 2016 | 16.09
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA) - (FOTOGRAMMA)

Anis Amri, quando è stato fermato a Sesto San Giovanni dagli agenti di polizia, ha detto di essere di Reggio Calabria. Lo ha detto l'agente Christian Movio, rimasto ferito nello scontro a fuoco con Amri e ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza.

Movio, che ha incontrato il vice presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, ha spiegato che il fermato non aveva accento italiano e "ci ha detto di essere di Reggio Calabria".

"Sono contento di essere stato utile in questo marasma che sta succedendo in Europa" ha detto poi l'agente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza