Cerca

Confindustria, Ferrari (E.Romagna): "Situazione difficile ma Bonomi preparato e capace"

SINDACATO
Confindustria, Ferrari (E.Romagna): Situazione difficile ma Bonomi preparato e capace

Pietro Ferrari, presidente di Confindustria Emilia Romagna

"Certamente la situazione che Bonomi si troverà a fronteggiare è la peggiore da quando frequento gli ambienti associativi. Una situazione che trova però un uomo preparato e capace, formatosi nella 'scuola' associativa di Assolombarda, e che ha potuto godere di un supporto elettivo molto forte. E che potrà contare su un grande consiglio generale che lo supporterà al massimo". Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Confindustria Emilia Romagna, Pietro Ferrari, commenta, l'elezione di Carlo Bonomi a presidente nazionale di Confindustria.


Secondo Ferrari "il Paese è a un bivio, qui ci giochiamo l'Italia. Serve trovare una via che metta insieme tre cose: sanità, ripresa produttiva e liquidità da dare alle imprese. Basta litigi da pollaio: governo, imprese e sindacati tutti insieme per trovare la via giusta perchè altrimenti ci giochiamo l'economia del Paese".

Per Ferrari "noi imprese siamo nelle condizioni di far ripartire il lavoro in sicurezza, lo Stato deve fare la sua parte sull'aspetto sanitario e riuscendo a mettere nel più breve tempo possibile liquidità in cassa. E' fondamentale mettere insieme prima possibile questi tre elementi: sanità, lavoro in sicurezza e liquidità. Lo ripeto, ci giochiamo l'economia dei prossimi anni", conclude Ferrari.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.