cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 22:47
Temi caldi

Lazio: Gemelli Roma, incontro sui disturbi del comportamento alimentare

16 giugno 2014 | 17.34
LETTURA: 3 minuti

Roma, 16 giu. (Adnkronos Salute) - Si parlerà di disturbi del comportamento alimentare (Dca) mercoledì 18 giugno al Policlinico Gemelli di Roma, in occasione della presentazione del volume 'Corpo cibo affetti. Una concezione integrata del crescere'. Il testo è a cura di Carla Busato Barbaglio, psicoanalista e presidente del Centro di psicoanalisi romano, e di Lucio Rinaldi, psichiatra dell'università Cattolica e responsabile dell'Area dei disturbi del comportamento alimentare-Day hospital di psichiatria del Gemelli.

Alla presentazione del libro - informa l'ospedale capitolino in una nota - prenderanno parte, oltre ai curatori, anche Franco Ferrarotti, professore emerito di sociologia all'università Sapienza, che svilupperà alcune riflessioni sui fenomeni sociologici relativamente all'alimentazione, alla relazione con il corpo e il cibo e ai fenomeni che partecipano e sottendono i disturbi del comportamento alimentare, e Angelo Macchia, psicoanalista e segretario scientifico del Centro di psicoanalisi romano, che partendo dai contributi presenti nel volume proporrà considerazioni intorno alla multidimensionalità dell'alimentazione e dei Dca. Seguirà un dibattito che vedrà coinvolti i diversi promotori dell'evento: il direttore della Scuola di specializzazione in psichiatria Luigi Janiri, il direttore della Scuola di specializzazione e dell'Ambulatorio di endocrinologia Alfredo Pontecorvi, il direttore del Servizio di consultazione psichiatrica e Day hospital di psichiatria Pietro Bria, il direttore del Centro della nutrizione umana e dell'Uo di dietetica del Gemelli Giacinto Miggiano, a dimostrare come la ricerca e la cura psicoanalitica siano integrate con l'approccio medico.

"Corpo cibo affetti - spiega Rinaldi - è un testo multidisciplinare che affronta il tema del disturbo alimentare, ma costituisce anche un'esperienza clinica originale e innovativa del Policlinico Gemelli, che incontra e costruisce modelli di intervento e di ricerca avanzati collaborando con altre istituzioni, in un dialogo terapeutico tra psicoanalisi, neuroscienze, neurobiologia, creando una rete sul territorio ma anche una rete di pensiero in grado di dare senso al tema dell'alimentazione e ai disturbi del comportamento alimentare". L'Area dei Dca del Gemelli svolge attività multidisciplinare e multidipartimentale. Offre ai pazienti percorsi personalizzati per la gestione e il trattamento di disturbi quali anoressia e bulimia nervosa, Bionge eating disorder, obesità e disturbi del comportamento alimentare non altrimenti specificati, che comprendono visite di valutazione clinica e psicodiagnostica, consulenze medico-internistiche, specialistiche, dietologiche e metaboliche, gruppi di trattamento riabilitativo breve e di psicoterapia e sostegno psicologico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza