cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 15:35
Temi caldi

Liguria: al Gaslini Open Day sindrome di Poland il 7 giugno

28 maggio 2014 | 17.52
LETTURA: 2 minuti

Genova, 28 mag. (Adnkronos Salute) - Porte aperte al Gaslini di Genova, sabato 7 giugno, per la quarta edizione dell'Open day sulla sindrome di Poland. Medici, operatori sanitari e volontari ancora una volta in prima linea per la giornata organizzata dallo Sportello regionale per le malattie rare, in collaborazione con l'ospedale pediatrico ligure e l'Associazione italiana sindrome di Poland (Aisp), a sostegno della ricerca e dei portatori della sindrome.

A partire, quindi, dalle 8 del mattino, in regime di totale volontariato e all'insegna dell'accoglienza e della serenità, il personale medico e gli operatori di settore saranno a disposizione dei tanti giovanissimi pazienti, segnalati per gran parte da Aisp, per risolvere dubbi e perplessità legate, soprattutto, alla rarità della malattia. Consulti medici interdisciplinari, comprensivi di valutazione chirurgica plastica, genetica, ortopedica, radiologica e psicologica consentiranno ai portatori della sindrome e alle loro famiglie di ricevere in poche ore diagnosi precise e un inquadramento terapeutico dettagliato.

Con i medici, per la quarta edizione dell'Open day, anche il personale dello Sportello regionale malattie rare della Liguria, i volontari dell'Associazione Poland e gli animatori della Band degli Orsi per intrattenere e integrare i diversi nuclei familiari, nella condivisione delle problematiche comuni alla patologia. Grazie infatti alla recente Convenzione stipulata tra l'Istituto ligure e la Onlus, l'associazione destina a favore del Progetto Poland 8 mila euro: scopo del finanziamento agevolare e sostenere l'inserimento del clinico mancante nella pianta organica ospedaliera genovese.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza