cerca CERCA
Sabato 23 Gennaio 2021
Aggiornato: 22:38

Lombardia, Salvini: "Basta indagini a orologeria"

25 luglio 2020 | 09.38
LETTURA: 1 minuti

"Giustizia alla Palamara, totale fiducia in Attilio Fontana". E Di Battista attacca: "Cazzaro dozzinale"

alternate text
Fotogramma
Roma, 25 lug. (Adnkronos)

"Ne abbiamo abbastanza di queste indagini a orologeria e a senso unico. La Lombardia, i suoi morti e le sue istituzioni meritano rispetto, siamo stufi". Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini, nel giorno in cui il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, risulta indagato nell’inchiesta aperta dalla procura di Milano sulla fornitura di 75mila camici.

E il pentastellato Di Battista attacca: "Cazzaro dozzinale"

"Fatemi dire da italiano e da lombardo che sono stufo. Sono stufo e chiedo rispetto per i nostri medici, i nostri morti, le nostre istituzioni e i nostri ospedali. Sono indagini che puzzano di vecchio. La giustizia alla Palamara non è ciò di cui hanno bisogno la Lombardia e l’Italia. Ho totale fiducia in Attilio Fontana, nei sindaci e nei medici lombardi. L’unico risultato di queste pseudo inchieste è far scappare le imprese", ha quindi aggiunto Salvini a margine dell’inaugurazione della nuova sede del Carroccio a Bologna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza