cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 02:18
Temi caldi

Lombardia: San Matteo Pavia forma personale per aiutare donne maltrattate

06 marzo 2014 | 17.31
LETTURA: 2 minuti

Pavia, 6 mar. (Adnkronos Salute) - Alla Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia parte la formazione del personale per accogliere e assistere le donne che subiscono violenza. L'obiettivo - informa l'ospedale in una nota - è di qualificare circa 100 persone tra medici, infermieri e ostetrici, del pronto soccorso per aiutare le donne in difficoltà o che hanno subito violenza. Il San Matteo aderisce dunque al protocollo del Comune di Pavia firmato anche da Regione Lombardia per prevenire e contrastare la violenza sulle donne.

Il Policlinico sarà in grado di fornire cure mediche alle donne che ne hanno bisogno - si legge nella nota - ma soprattutto di impostare una politica di accoglienza per riconoscere i segnali di rischio espressi dalle donne. E' inoltre previsto il servizio di consulenza psicologica come quello degli assistenti sociali interni alla Fondazione, per garantire un intervento coordinato con le strutture sociali del territorio. In questo modo sarà possibile un monitoraggio più ampio e multidisciplinare per aiutare anche le donne a rischio costruendo una rete di appoggio a 360 gradi.

Inoltre, domani alle 13.30 nell'Aula Golgi del San Matteo, si svolgerà il convegno 'La violenza nelle relazioni di intimità tra adulti' organizzato dal Policlinico pavese, al quale parteciperanno Alessandra Kustermann, responsabile del Soccorso violenza sessuale e domestica della Mangiagalli di Milano. In apertura ci sarà un intervento del presidente del San Matteo Alessandro Moneta e uno del sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo. A moderare l'iniziativa il direttore generale del San Matteo Angelo Cordone, responsabile scientifico del convegno, e Antonella Riva, responsabile dell'Urp della Fondazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza