Cerca

Gucci sempre più social, nasce #GucciGram

MODA
Gucci sempre più social, nasce #GucciGram

Gucci diventa sempre più social grazie al lancio di #GucciGram, una sorta di laboratorio virtuale che raccoglie alcune opere d'arte realizzate da illustratori e artisti contemporanei, che rivisitano alcune tele con i motivi Gucci Caleido e Gucci Blooms, le stampe che caratterizzano le nuove collezioni della maison fiorentina. Un'iniziativa che permette così a qualunque artista di esprimere liberamente la propria arte.


"#GucciGram è un punto di partenza per raccontare storie differenti unite dalla stessa grande libertà - si legge in un post pubblicato da Gucci sul proprio profilo Instagram - Oggi la creatività nasce e trova spesso la sua voce nei media digitali, una risorsa vitale per la cultura visuale. Con le sue stampe #GGBlooms e #GGCaleido, Gucci sottolinea la nostra realtà culturale. Oggi tutti siamo su Internet, tutto il tempo, e anche il modo di fruire l'arte visiva è cambiato".

"Per visitare un museo basta aprire Instagram sui nostri smartphones e abbiamo un accesso immediato e intimo con artisti e fotografi brillanti in tutto il mondo - prosegue la nota - #GucciGram nasce in questa collisione culturale. Gli artisti che Alessandro Michele ha scelto hanno tutti approcci diversi a Instagram, ma in comune hanno l'abilità di usare Internet per disseminare nuove forme di creare immagini".

Tra le immagini pubblicate sui social spicca la rivisitazione del dipinto di Francesco Hayez, 'Il bacio', un mash up a opera del visual artist di base a Parigi, Chris Rellase con il motivo Gucci Blooms, e le opere collage di Kalen Hollomon, Amalia Ulman, e dell'illustratrice spagnola Ignasi Monreale. Il progetto è ospitato inoltre in un sito creato appositamente dalla maison, e disponibile all'indirizzo web gucci.com/guccigram.

Una foto pubblicata da Gucci (@gucci) in data:

Una foto pubblicata da Gucci (@gucci) in data:



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.