Cerca

300mila dollari a post, su Instagram cifre da capogiro per le regine della moda

MODA
300mila dollari a post, su Instagram cifre da capogiro per le regine della moda

"Non mi alzo dal letto per meno di 10mila dollari" diceva Linda Evangelista negli anni '90, senza pensare che vent'anni dopo la sua frase sarebbe diventata il credo di tutte le super top. Oggi quel manifesto campeggia ancora nel fashion system, soprattutto nell'era di Instagram, dove le modelle, memori di quell'insegnamento, promuovono la loro immagine a suon di selfie e scatti dietro le quinte di servizi di moda e campagne pubblicitarie incassando cifre a sei cifre.


E così, ogni volta che cliccano sul tasto 'condividi', quello che guadagnano non è solo visibilità ma anche entrate da capogiro, come racconta a 'CR Fashion Book' Frank Spadafora, ex direttore di casting, fondatore e ceo di 'D'Marie Archive', una piattaforma che guida le agenzie di modelle a valutare il potere social e il ranking di top model e fashion influencer. "Tre delle modelle più in vista sui social - rivela Spadafora - e cioè Kendall Jenner, Cara Delevingne e Gigi Hadid, guadagnano tra i 125mila e i 300mila dollari per ogni post che pubblicano nei loro profili social ".

Essere belle, magre e saper sfilare, insomma ha poca importanza se nell'era digitale non sei qualcuno. Nel giro di qualche stagione, infatti, i social media hanno rivoluzionato totalmente il panorama del modeling: dal modo in cui i nuovi volti vengono scoperti, ai loro ingaggi, fino agli incassi record. Se molte ragazze riescono ad aggiudicarsi contratti milionari con le più importanti agenzie di modelle è anche merito del numero di follower che hanno su Facebook, Twitter e Instagram.

TONIGHT! #vsfs2015 10/9c only on CBS!

Una foto pubblicata da Gigi Hadid (@gigihadid) in data:

"Subito dopo la terzina Jenner-Delevingne-Hadid - spiega Spadaforaci - ci sono modelle come Karlie Kloss, Behati Prinsloo e Miranda Kerr che per ogni post pubblicato su Facebook Twitter e Instagram guadagnano tra i 25mila e i 50mila dollari". Per aiutare i brand a determinare quanto vale il post di ogni singola modella, l'ex direttore di casting ha creato assieme al suo team un algoritmo che usa 56 parametri tra cui la frequenza di pubblicazione dei post, il livello di coinvolgimento dei follower e il numero di click.

Se non siete ancora convinti che fare la modella nell'era dei social media possa essere così fruttuoso, provate a immaginare quanto può guadagnare la sola Kendall Jenner, che tra Instagram, Facebook e Twitter, vanta complessivamente un seguito di oltre 65milioni di follower. "Nel 2016 una modella che non ci sa fare con i social non andrà lontano - conclude Spadafora - Se dicessi loro che diventeranno delle star senza essere presenti sui social media non le incoraggerei".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.