cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 14:36
Temi caldi

Mariotto: "Croce di fuoco a Notre Dame segnale divino"

16 aprile 2019 | 14.41
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA/IPA)

''Ormai Parigi è la città del fuoco. Dalle banlieues e dai sobborghi della capitale, dove venivano distrutte e incendiate le macchine, sino ai 'gilets jaunes' che hanno devastato le capitale e le altre città della Francia. E oggi la cattedrale di Notre Dame. E poi la guglia che cade. Come una croce di fuoco. Segnali divini, dell'Apocalisse imminente''. E' quanto ha dichiarato all'AdnKronos lo stilista e direttore creativo della maison Gattinoni, Guillermo Mariotto. Che ha aggiunto: "Purtroppo il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, verrà ricordato solo per la distruzione di 'Notre Dame'".

E ha ribadito: "Lo ripeto. Sono segnali chiari, inappuntabili. E' la fine dei tempi contro l'arroganza e l'alienazione, contro chi ha sfruttato e continua a sfruttare il pianeta. Sembra quasi che la gente non abbia voluto vedere e sentire quello che sta accadendo. Un velo sugli occhi, una pietra sul cuore''. Si è parlato di un possibile attentato, di un incendio doloso per Notre Dame. ''Non ne sono assolutamente convinto - ha proseguito Mariotto - Si cercano solo capri espiatori. Inutilmente''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza