cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 23:32
Temi caldi

Calcio: Moratti, Spalletti ha carattere e aiuterà Inter, Ibra sempre da prendere

15 luglio 2017 | 15.33
LETTURA: 3 minuti

alternate text
L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti

"Spalletti approccio alla Mourinho? Noi abbiamo sempre Mourinho in mente come esempio migliore. Spalletti ha molto carattere e questo è quello che certamente aiuterà tantissimo la squadra, per altro è un professionista serissimo". Lo ha detto l'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti in una intervista a Radio 1. L'ex numero uno nerazzurro ha anche parlato del Milan, assoluto protagonista del mercato.

"E' abbastanza sorprendente perché non sembrava dovesse essere così, invece si è mosso molto bene e si sta muovendo bene, non conosco alcuni giocatori che hanno preso, ma hanno un buon allenatore che ha saputo comportarsi con grandissima dignità l'anno scorso. Hanno avuto la questione Donnarumma che ha avuto delle pieghe negative e sono stati bravi a cominciare a superarle. Bonucci al Milan? Un ex interista avendo giocato nelle giovanili dell'Inter, ma tra Juventus e Milan non è che abbia una preferenza tra le due squadre", ha sottolineato l'ex presidente nerazzurro.

Per quanto riguarda l'Inter Moratti si attende qualche acquisto importante. "Qualche punto di riferimento molto professionale ci vuole. Il grande campione lo pensiamo all'attacco, ma l'Inter credo abbia un bisogno spaventoso di rinforzare la difesa. E' necessario avere la difesa forte e poi con più serenità riesci a fare tutti gli altri acquisti. Ibra senza squadra? E' da prendere sempre, ora deve superare il suo malanno ma penso che troverà certamente una squadra molto forte se desidera rimettersi in pista".

Sul mercato anche la Juventus, nonostante la cessione di Bonucci, si sta muovendo molto bene. "La Juve fa degli acquisti molto azzeccati, di altissimo livello, bisogna vedere se superi quella che può essere stara la 'botta' di quest'anno in Coppa dei Campioni, perché certamente un po' di delusione c'è stata, ma con l'allenatore che hanno e con il carattere dei suoi giocatori, certamente ci riuscirà", ha detto Moratti.

"Icardi? Speriamo che quest'anno possa esprimersi con continuità, questa è la cosa principale, ne ha certamente i mezzi, è un campione dal punto di vista delle qualità che ha, però bisogna saperlo dimostrare sempre nelle partite difficili e sapendo trascinare gli altri. Credo che non sarebbe male che fosse accompagnato da un altro attaccante di grande livello", ha aggiunto Moratti che su un ritorno in futuro al timone all'Inter, ha detto: "Oggi c'è un rapporto molto cortese con la proprietà che mi tiene informato su quello che sta facendo, seguo come tifoso con la speranza che possano riuscire a prendere dei successi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza