cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 04:25
Temi caldi

Sostenibilità: addio a pizza e tramezzino, la pausa pranzo 'home made' è veg

07 dicembre 2015 | 12.11
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Infophoto)

Addio al fast food e alla pizza a domicilio. Da oggi la 'schiscetta' si prepara a casa per una pausa pranzo perfetta e veg. Dal salato al dolce, Chandima Soysa raccoglie nel libro 'La schiscetta vegan' 40 ricette e consigli sulle porzioni del pranzo, scegliendo prodotti locali, di stagione e biologici, con una particolare attenzione ai cibi crudi. Ad esempio, nei mesi invernali l'autrice consiglia finocchi e arance che sono una vera sferzata di energia. Ingredienti per due porzioni: 2 arance, 2 cucchiai di succo di lomen, 1 finocchio, 1 mela, alcuni semi di finocchio. Per il condimento: 1 cucchiaino di sciroppo di acero; 1 cucchiaio di aceto di vino bianco; 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva; sale e pepe macinato fresco e 2 cucchiai di noci tostate.

Procedimento: spremere una delle 2 arance e versare il succo in una ciotola, insieme a quello di limone. Pelare al vivo l'altra arancia e tagliare le fette a metà. Lavare il finocchio, rimuovere le parti dure o secche, e affettare finemente. Lavare la mela, togliere il torsolo e tagliare a pezzetti. Versare tutti gli ingredienti con i semi di finocchio nella ciotola e mescolare bene. Disporre la porzione di insalata nel portavivande e ritirare in un luogo fresco.

Per il dressing, ossia il condimento: emulsionare bene lo sciroppo di acero, l'aceto e l'olio. Pepare e salare. Una decina di minuti prima di consumare l'insalata, versare sopra il dressing e cospargere di noci. Chandima Soysa è una graphic designer freelance che ha studiato presso l’Accademia di Stato di Belle Arti di Stoccarda, in Germania. Di questo libro ha curato anche le illustrazioni e la fotografia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza