cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Psicologia: bugie contagiose, 'pinocchio' i bambini a cui si mente

21 marzo 2014 | 19.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 21 mar. (Adnkronos Salute) - Le bugie sono contagiose per i più piccoli. I bambini a cui si mente sono più portati a mentire a loro volta: dire la verità a un bugiardo, infatti, sembra diventare per i bambini poco importante, secondo i ricercatori dell'università di San Diego che hanno pubblicato su 'Developmental Science' lo studio realizzato su 187 bimbi tra i 3 e i 7 anni.

Durante la sperimentazione alla metà dei piccoli è stato detto che un gigantesco piatto di caramelle si trovava nella stanza accanto, per poi ammettere che si trattava di una bugia. L'altra metà, invece, è stata invitata semplicemente a giocare. Nella seconda parte dell'esperimento i ricercatori hanno chiesto ai bambini di identificare, semplicemente dal suono, giocattoli che non potevano vedere. Uno dei suoni, 'Per Elisa' di Beethoven, non corrispondeva a nessun gioco. Al momento della risposta sul suono sconosciuto il ricercatore lasciava la stanza, chiedendo di non guardare dietro la tenda per scoprire il gioco corrispondente.

Al suo ritorno, 90 secondi più tardi, l'80% dei bambini tra i 5 e i 7 anni a cui era stata detta la bugia nella prima fase della sperimentazione, aveva guardato dietro alla tenda e, tra loro, il 90% ha poi mentito dicendo di non averlo fatto. Tra i bambini a cui non era stata detta la bugia solo il 60%, invece, ha mentito sul comportamento adottato. Non è stata riscontrata nessuna differenza nei due gruppi tra i piccoli di 3 e 4 anni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza