cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 18:29
Temi caldi

Reggio Emilia, punta cacciavite alla gola e la picchia per rapinarla: arrestato

10 marzo 2014 | 12.27
LETTURA: 1 minuti

alternate text

In pieno giorno le ha puntato un cacciavite alla gola e, dopo averla presa a pugni, le ha preso la borsa con dentro 250 euro, effetti e documenti personali. E' accaduto ieri a Reggio Emilia, in via Turri.

I carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, anche grazie alla descrizione dell'aggressore fornita dalla vittima, sono riusciti a risalire al rapinatore, arrestando un tunisino di 32 anni, senza fissa dimora. L'uomo è stato riconosciuto anche grazie a uno sfregio su una guancia e dovrà rispondere di rapina aggravata. La donna, rimasta contusa, è dovuta ricorrere alle cure mediche

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza