cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:02
Temi caldi

Ristoratore di Monza si dà fuoco, in osservazione poliziotto che tenta di salvarlo

25 febbraio 2014 | 11.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text

E' ancora sotto osservazione al Niguarda di Milano Lorenzo Lucarini, 39 anni, l'agente della polizia stradale di Seregno ustionato nel tentativo di salvare il ristoratore di Monza che, ieri sera, ha tentato di darsi fuoco sul viale Lombardia. L'agente, ricoverato al Centro ustioni, ha ustioni al volto e alle mani ma le sue condizioni sono stabili e non è in pericolo di vita.

L'uomo, titolare di un bar, si è cosparso di benzina verso le 22.30 di ieri per protestare contro i lavori per la costruzione delle barriere antirumore sulla strada statale. Ferito anche il comandante della polizia stradale, Gabriele Fersini, che ha riportato ustioni alle mani e alle braccia. Ricoverato all'ospedale di Monza, Fersini ha una prognosi di 6 giorni. Anche il ristoratore è a Monza, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Intanto, sono state acquisite dalla polizia di Seregno le immagini delle telecamere che hanno ripreso la protesta per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza