cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 22:42
Temi caldi

Roma, barista denuncia e fa arrestare membro clan Casamonica

18 marzo 2014 | 11.30
LETTURA: 2 minuti

alternate text

I carabinieri della tenenza di Ciampino nel pomeriggio di ieri hanno arrestato un uomo di 40 anni, della borgata Morena di Roma, con l'accusa di estorsione ai danni del proprietario di un bar. La vittima, un romano di 38 anni, si è rivolto ai carabinieri denunciando le continue minacce e pressioni a cui era costretto da 4 anni dal suo aguzzino che pretendeva continui esborsi di denaro.

Quest'ultimo, forte della sua appartenenza alla famiglia del clan dei Casamonica, dal 2010 a ieri non avrebbe esitato a infierire, psicologicamente e fisicamente, sulla sua vittima, dal quale, vantando un originario credito di 4.000 euro, avrebbe poi preteso circa 22.000 euro, a titolo di interesse.

La vittima e' stata costretta a chiudere il suo bar per reperire i soldi necessari ad appagare le richieste dell'estorsore. Alla fine ha però deciso di sporgere denuncia e all'appuntamento, in una stradina poco frequentata di Morena, oltre ai 600 euro ha portato anche i carabinieri, che dopo aver monitorato l'incontro tra i due hanno fermato l'estorsore con i soldi in tasca.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza