cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Roma: rapina e violenta prostituta ad Ardea, arrestato

27 febbraio 2014 | 11.58
LETTURA: 2 minuti

E' ritenuto responsabile di sequestro di persona, violenza sessuale e rapina aggravata ai danni di una 38enne sudamericana. Nei confronti dell'uomo, un 24enne D.P., di origine romena e con diversi precedenti penali, è stata notificata dai carabinieri della tenenza di Ardea un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Velletri.

I militari hanno accertato che l'uomo, nel mese di gennaio 2013, ad Ardea, si era recato nell'abitazione della donna, che si prostituiva, con il pretesto di chiedere una prestazione sessuale. Il ragazzo, tuttavia, presentatosi insieme ad altri complici non ancora identificati, una volta dentro ha estratto una pistola, priva di tappo rosso, e sotto la minaccia dell'arma ha immobilizzato la donna per violentarla e poi impossessarsi di preziosi ed altri oggetti di valore, oltre alla somma contante di 1500 euro in banconote di vario taglio.

Prima di andare via il 24enne e i suoi complici avevano legato con delle fascette da elettricista la vittima, che solo dopo un po' era riuscita a liberarsi e a richiedere aiuto. I militari sono giunti all'identificazione dell'uomo sia sulla scorta di un'attività di tipo informativo ed attraverso l'analisi dei tabulati, ma soprattutto grazie ad alcune analisi di laboratorio eseguite dai carabinieri del Ris di Roma che non hanno lasciato dubbi sull'identità dell'aggressore. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza