cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 14:50
Temi caldi

Russia, Berlino: senza chiarimenti su Navalny sanzioni inevitabili

07 ottobre 2020 | 16.41
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

Senza chiarimenti sul sospetto avvelenamento di Alexei Navalny, l'imposizione di sanzioni alla Russia sarà "inevitabile". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, all'indomani della conferma da parte dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) che il dissidente russo è stato avvelenato con un agente nervino del gruppo Novichok.

"Una grave violazione del diritto internazionale è stata perpetrata con un agente da guerra chimica e una cosa del genere non può rimanere senza conseguenze", ha detto Maas intervenendo davanti ai deputati. "E' chiaro che se gli eventi non vengono chiariti, se le informazioni necessarie non vengono fornite, saranno inevitabili sanzioni mirate e proporzionate contro i responsabili russi", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza