cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 04:01
Temi caldi

Russia: manifestazioni a Mosca, Navalny condannato a 7 giorni di carcere

25 febbraio 2014 | 17.28
LETTURA: 2 minuti

Mosca, 25 feb. - (Adnkronos/Dpa) - Gli oppositori del presidente russo Vladimir Putin Alexei Navalny e Boris Nemtsov sono stati condannati rispettivamente a 7 e 10 giorni di carcere per avere disobbedito agli ordini della polizia durante una protesta, che si è tenuta ieri a Mosca. Lo riferiscono i media russi, precisando che il tribunale distrettuale di Tverskoy ha dato simili pene detentive anche ad altri attivisti, anche loro arrestati durante la protesta moscovita.

Tra i 600 manifestanti, che stavano protestando nel centro della città contro le condanne inflitte a otto oppositori accusati di incitamento alla violenza, la polizia ha fermato circa 420 persone. Sia Nemtsov che Navalny hanno negato di avere opposto resistenza all'arresto e Nemtsov ha raccontato che la polizia li ha presi arbitrariamente mentre si trovavano a margine della protesta. "Nella Russia di Putin - ha inoltre scritto su Facebook - parlare con giornalisti e sostenitori adesso è un crimine".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza