Cerca

"Niente vaccini antinfluenzali in farmacia, costretti a dire no ai cittadini"

FARMACEUTICA
Niente vaccini antinfluenzali in farmacia, costretti a dire no ai cittadini

Fotogramma

"I vaccini antinfluenzali nelle farmacie non si trovano, i nostri cittadini si troveranno nuovamente", come lo scorso inverno per le mascherine, "con il farmacista che dovrà negare la disponibilità perché noi attualmente non abbiamo i vaccini e non siamo in condizioni nemmeno di prenotarli". Lo denuncia all'Adnkronos Salute Maria Grazia Mediati, titolare di farmacia in zona Prenestina a Roma e consigliere di Federfarma Roma.


Temendo di dover rivivere quello che è successo l'inverno scorso con le farmacie sprovviste di mascherine, gel e altri dispositivi di protezione, fra la rabbia dei cittadini, la farmacista rivolge un appello: "Chiedo a tutti coloro che possono agire per far arrivare i vaccini antinfluenzali nelle farmacie private, di farlo adesso, perché è già troppo tardi per dare una risposta ai nostri assistiti". La mancata disponibilità di questi prodotti in farmaci "sarà un grande problema - evidenzia Mediati - in un'Italia in cui è stata richiesta la vaccinazione anti-influenza praticamente quasi a tutti. I medici vaccineranno le categorie protette, a rischio, come gli anziani e i bimbi con patologie. Ma a tutti gli altri, dai ragazzi alla popolazione attiva e chiunque vuole proteggersi e vaccinarsi, oggi le farmacie devono dire 'no, non li abbiamo'. Ma noi farmacisti non ci stiamo, vogliamo vendere i vaccini che, come i farmaci, devono essere disponibili nelle farmacie private. Dobbiamo essere in condizione di rispondere positivamente a chi ci chiede di acquistare il vaccino per proteggersi dall'influenza", chiosa.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.