Cerca

Coronavirus, Capua: "Per ridurre contagio state a casa"

SANITÀ
Coronavirus, Capua: Per ridurre contagio state a casa

(Afp)

"Basta che ci sia una persona che sa di essere malata e che va al cinema o allo stadio e da un contagio se ne possono infettare mille. Per ridurre il contagio occorre stare il più fermi possibili". Lo ha affermato la virologa Ilaria Capua, che negli Stati Uniti dirige il One Health Center of Excellence dell'University of Florida, in un'intervista video curata da Michele Boldrin e pubblicata sulla piattaforma 'LiberiOltre'. "Non c'è spazio per l'improvvisazione e per il 'decido io', perché la forza della catena è determinata dall'anello più debole". "Essendo questo il momento in cui ci prepariamo a una emergenza importante, ognuno di noi faccia quello che può"."Serve una responsabilità collettiva, che vuol dire stare a casa e gestire questa situazione nel modo più intelligente possibile. Magari le persone anziane non ti vengono a trovare", conclude la scienziata.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.