cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 08:19
Temi caldi

Salvini: "Da Palamara frasi surreali e scuse tardive"

01 giugno 2020 | 09.49
LETTURA: 1 minuti

Il leader leghista: "Urgente riforma della Giustizia". Ieri l'ex consigliere Csm in tv: "Nessuna volontà di offendere Salvini"

alternate text
Afp

"Da Palamara dichiarazioni surreali. A me e agli italiani non interessano le scuse tardive o le parole, interessano i fatti: magistrati promossi per appartenenza politica (quasi sempre di sinistra) e non per bravura, processi infiniti, innocenti in galera e colpevoli fuori: è urgente una riforma vera della Giustizia, ma per farla servono un governo ed un ministro capaci di farla. Preoccupato per il mio processo dopo quello che è venuto fuori? Assolutamente no, sono convinto di aver bloccato gli sbarchi per il bene degli italiani, l’ho fatto e lo rifarò”. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza