cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 07:06
Temi caldi

Sanita': convincente e competente, Fiaso traccia profilo del Dg Asl 'perfetto' (2)

18 aprile 2014 | 11.38
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - "Abbiamo deciso - spiega il presidente della Fiaso, Valerio Fabio Alberti - di alzare l'asticella della professionalità del top management delle aziende sanitarie, consapevoli che oggi ciò costituisce un fattore imprescindibile per affrontare con successo le difficili sfide poste al Ssn sia sul fronte della qualità dei servizi e della tutela della salute, che del governo dei costi. La necessità di inserire manager autorevoli e competenti - prosegue Alberti - riduce i margini di discrezionalità nei processi di selezione e valutazione. Processi che richiederanno certamente una revisione, proprio per garantire l'accesso nei posti di responsabilità agli alti profili che abbiamo individuato".

"Per quanto attiene il trattamento economico dei manager, di cui oggi molto si parla - aggiunge il presidente Fiaso - si evidenzia come determinati ruoli di alta responsabilità debbano essere remunerati in modo da risultare attrattivi o perlomeno non penalizzanti rispetto ai più elevati ruoli dirigenziali all'interno del Ssn. Ciò proprio per attrarre personale motivato e in attività. Viceversa, si rischia che il personale migliore non sia disponibile a ricoprire quei ruoli delicati e che si verifichi una selezione verso profili più scadenti che non hanno la professionalità come tratto distintivo", conclude Alberti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza