cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 12:10
Temi caldi

Sanita': Enpam parte civile in processo su investimenti 'tossici' vecchia gestione

23 maggio 2014 | 12.24
LETTURA: 2 minuti

Roma, 23 mag. (Adnkronos Salute) - L'Enpam si costituisce parte civile. Il Cda della Fondazione, riunito oggi a Roma, ha deliberato la costituzione di parte civile nel procedimento penale riguardante passati investimenti dell'ente di previdenza. Investimenti con titoli 'tossici' che avrebbero procurato, secondo la Procura di Roma, un danno quantificabile in 250 milioni di euro a causa di gravi anomalie e irregolarità nella gestione mobiliare degli investimenti.

La scelta del Cda segue la notifica delle richieste di rinvio a giudizio formulate dalla Procura di Roma nei confronti dell'ex presidente dell'Enpam Eolo Parodi, del consigliere d'amministrazione esperto (non medico) Maurizio Dallocchio e dagli ex dirigenti Leonardo Zongoli e Roberto Roseti. Il Cda ha inoltre conferito mandato di rappresentanza e difesa agli avvocati Antonio Fiorella e Gaetano Scalise, e ad Emanuele D’Innella quale consulente tecnico di parte.

"La decisione - ha spiegato il presidente dell'Enpam, Alberto Oliveti, nel corso di una conferenza stampa - è stata presa a tutela degli iscritti e al loro diritto ad avere la pensione massima sostenibile dal sistema".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza