cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 13:55
Temi caldi

Sanita' Toscana: Prato, ginecologa e ostetrica aggredite da paziente

13 marzo 2014 | 18.38
LETTURA: 3 minuti

Prato, 13 mar. - (Adnkronos Salute) - Ginecologa e ostetrica aggredite da una paziente la notte scorsa all'ospedale di Prato, finendo loro stesse al pronto soccorso. ll medico di guardia notturna in ginecologia e ostetricia è stato avvertito dall'ostetrica di reparto per effettuare una consulenza specialistica ad una paziente in accesso diretto dal triage del pronto soccorso con codice verde per dolori addominali. La ginecologa, in quel momento, era impegnata in altro reparto per una visita. Dopo circa quindici minuti, l'ostetrica di turno, ha richiamato la ginecologa perché la paziente con tono minaccioso e arrogante, nonostante le fosse stato spiegato dall’ostetrica, con modi gentili, che il medico sarebbe arrivato appena terminata la visita, richiedeva con insistenza la prestazione.Durante la fase di raccolta dei dati per la definizione dell’anamnesi, la paziente è stata ostile rispondendo in modo provocatorio alle domande poste cercando pretesti per la lite.

Anche la ginecologa ha fornito le spiegazioni riguardo l’attesa, che comunque è stata poco più di 20 minuti. Nonostante ciò, la paziente persisteva nel suo atteggiamento impedendo ai sanitari di effettuare la prestazione. Ha strappato il foglio identificativo del triage e si è avventata contro la ginecologa minacciando più volte di morte e profferendo epiteti ingiuriosi e irripetibili. L'ostetrica presente, ha cercato di difendere il medico dall’aggressione fisica procurata dalla paziente. La ginecologo e l’ostetrica si sono recate in pronto soccorso per le cure necessarie e si riservano di adire le vie legali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza