cerca CERCA
Domenica 07 Marzo 2021
Aggiornato: 16:11
Temi caldi

Scienza&Salute: i segreti dell'alimentazione 'alternativa'

19 febbraio 2021 | 17.19
LETTURA: 1 minuti

Alla base di una nutrizione salutare vi è sempre un’adeguata consapevolezza alimentare che consente di tutelare il benessere della persona e di prevenire l’insorgenza di molte malattie. E' il focus affrontato nella puntata di #BENessereAtavolaLAB, il format su Facebook curato da dall'immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud della Fondazione italiana di Medicina personalizzata. "Abbiamo approfondito il tema dei carboidrati e delle loro fonti principali, ossia i cereali la cui scoperta viene molto da lontano, ma anche delle farine alimentari che da essi derivano - spiega Minelli - Il ruolo di questo gruppo alimentare è strategico nella declinazione di un’alimentazione bilanciata e soprattutto caratterizzata da un apporto di glutine controllato e calibrato". Ospite della diretta Laura Teodori, dirigente di ricerca presso il Laboratorio di diagnostica e metrologia, centro ricerche Enea di Frascati (Roma); Dominga Maio e Ilaria Vergallo, biologhe nutrizioniste PoliSmail.

"I cereali senza glutine, come riso, miglio, sorgo o gli pseudocereali, come quinoa, grano saraceno, amaranto, teff o le radici, come la konjac, possono essere consumati senza rischi per la salute dalle persone che soffrono di celiachia o sensibilità al glutine non celiaca, ma andrebbero inseriti nella dieta di tutti attraverso approcci che non possono non essere 'cuciti addosso' alle esigenze del singolo individuo - ricorda l'immunoloto - Ciò garantirebbe un’alimentazione varia, che fornisce all’organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno, arricchirebbe la biodiversità di specie microbiche che popolano il nostro intestino e sarebbe anche sicura, in quanto priva di determinanti alimentari che, introdotti in eccesso da un soggetto sensibile, potrebbero scatenare reazioni immuno-allergiche talvolta anche gravi".

"Il messaggio da conservare è la necessità di approcciarsi all’alimentazione con competenza, rigore e attenzione, considerando il ruolo strategico che la corretta nutrizione ha nel promuovere e mantenere il complessivo benessere dell’organismo umano", conclude Minelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza