Lavoro, pro e contro dei contratti di prossimità

ECONOMIA
Lavoro, pro e contro dei contratti di prossimità

(Fotogramma)

"Dopo il 14 agosto a Genova abbiamo dato risposte nell'immediato, c'è stato un calo di lavoro ma ora possiamo dire che su chi ha perso il lavoro e non aveva ammortizzatori sociali c'è stata una copertura quasi del 100%. In generale se si potesse usufruire di strumenti più semplici si potrebbe fare in modo di dare una maggiore elasticità al lavoro che dà anche maggiore sicurezza a lavoratori e aziende". Lo ha detto il vice sindaco di Genova Stefano Balleari questa mattina nel suo intervento al convegno "Verso il Festival del lavoro 2019" nel capoluogo ligure, durante la tavola rotonda dedicata al tema dei contratti di prossimità e a come possano incidere sul rilancio dell'economia. "Si tratta - ha detto Daniela Del Duca, ricercatrice dell'Unige, parlando proprio del tema della contrattazione di prossimità - di strumenti che se ben usati possono aiutare un determinato territorio e impresa a stare nel mercato", anche se "Ci sono paletti da tenere ben presenti nel momento in cui vengono stabilite intese, l'effetto potenziale di deroga è molto ampio, le intese sono vincolanti per tutti i lavoratori che appartengono a una determinata azienda e a quel territorio".Nell'applicazione reale non è stato frequente il ricorso allo strumento stando ai sindacati intervenuti al convegno.


"Il contratto di prossimità - spiega Riccardo Serri, segretario generale UilTucs Liguria - ha avuto una vita che si è vista poco, gli accordi a livello nazionale sono pochissimi. E' un'opportunità ma in Italia su oltre 4milioni aziende, al 14 febbraio i contratti al secondo livello sono stati circa 9mila, 8mila aziendali e poco più di 1000 territoriali"."Un aspetto molto positivo del contratto di prossimità è che riesce ad ammortizzare i termini della contrattazione collettiva - ha concluso Giovanni Gastaldi, dell'Associazione industriali di Genova -  la contrattazione di secondo livello e in particolare di prossimità può attutire l'impatto dei cambiamenti su un contratto a termine, ad esempio sulla causalità".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.