Cerca

Gualtieri: "Governo non ha mai escluso utilizzo credito Mes"

ECONOMIA
Gualtieri: Governo non ha mai escluso utilizzo credito Mes

(Fotogramma)

"Il governo non ha mai escluso l'uso della nuova linea di credito del Mes". Così il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, in un'intervista al 'Corriere della Sera', rispondendo a una domanda sull'eventualità di un utilizzo del meccanismo, che vede la divisione all'interno del governo per la contrarierà del Movimento 5 Stelle.


ASPI - Sull'accordo raggiunto sulla concessione ad Autostrade per l'Italia, che prevede il coinvolgimento di Cassa Depositi e Prestiti, Gualtieri dice: "Per quanto riguarda il debito, non si sposta da nessuna parte, resta dov'è, in Aspi, che conserverà una redditività adeguata a ripagarlo, senza gravare in nessun modo sul bilancio dello Stato".

RECOVERY - Sul Recovery Fund "è decisivo chiudere il negoziato al più presto, se possibile già in questo Consiglio europeo. Io sono fiducioso. I dati economici, come ha ricordato Christine Lagarde, ci dicono che una rapida implementazione del programma Next Generation Eu è essenziale per raggiungere una ripresa solida, sostenibile, orientata al futuro e capace di salvaguardare il mercato unico. Su questa posizione - ricorda - che l'Italia ha sostenuto fin dall'inizio con forza, è maturato un largo consenso il che rappresenta una novità politica di straordinario rilievo".

"CONTE ECCELLENTE PREMIER" - "In una fase così delicata l'Italia ha bisogno di stabilità e continuità dell'azione di governo. Conte ha dimostrato con i fatti di essere un eccellente primo ministro e sono ancora più convinto che questo governo abbia un orizzonte di legislatura - sottolinea il ministro dell'Economia - C'è un fondamento profondo alla base della nostra azione: la necessità di una piena riconciliazione tra Europa, nazione e sviluppo, in una dimensione popolare e democratica". "L'unità della maggioranza e della democrazia è perfettamente compatibile, nella distinzione dei ruoli, con il dialogo con le forze di opposizione europeiste", aggiunge Gualtieri che, sull'incontro tra Di Maio e l'ex presidente della Bce, Mario Draghi, conclude: "Mi risulta che abbiano parlato di economia e di Europa. Mi sembra positivo che il ministro degli Esteri ascolti l'opinione di una personalità come Draghi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.