Home . Soldi . Finanza . Crolla Apple, borse europee chiudono in rosso

Crolla Apple, borse europee chiudono in rosso

FINANZA
Crolla Apple, borse europee chiudono in rosso

(Afp)

Le Borse europee archiviano in rosso una giornata appesantita dalle notizie in arrivo dagli Usa, con la decisione di Apple di tagliare le stime sui ricavi del primo trimestre ed il conseguente crollo del titolo a Wall Street. Lo spread risale a quota 275 punti base, rispetto ai 257 segnati in avvio.


Le principali piazze del Vecchio continente, partite con il segno meno, confermano in chiusura le perdite, con Parigi e Francoforte che cedono oltre un punto e mezzo percentuale e Londra che limita a quota -0,62%. Piazza Affari recupera nel finale: il Ftse Mib si attesta a quota -0,61%, l'All Share a -0,43%.

Sul principale listino milanese da segnalare il tonfo di St Microelectronics, titolo tecnologico, condizionato dall’andamento del comparto. Le perdite superano gli 11 punti percentuali. Male anche Prysmian e Moncler che lasciano sul terreno quasi cinque punti percentuali. Soffrono anche le banche: Banco Bpm cede l'1,48%, seguita da Ubi (-1,16%) e Unicredit (-1,41%).

Sul fronte opposto Amplifon, maglia rosa, che si aggiudica un progresso di oltre quattro punti percentuali, seguito da Unipol e Unipol Sai. Bene anche la Juve, che guadagna un punto percentuale, mentre resta sospeso il titolo di Banca Carige per decisione della Consob.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.