Global Climate Strike, eventi in oltre 1.000 città in 89 Paesi

APPUNTAMENTI
Global Climate Strike, eventi in oltre 1.000 città in 89 Paesi

(Fotolia)

Gli scioperi scolastici per un'azione contro i cambiamenti climatici, secondo gli organizzatori, sono previsti per venerdì 15 marzo in oltre 1.000 città in 89 Paesi.


Le proteste in tutto il mondo sono ispirate dall'attivista teenager svedese Greta Thunberg. "Questa mattina: 89 Paesi e 1057 località! Possiamo arrivare a cento Paesi entro venerdì?", ha scritto oggi su Twitter la giovane. Manifestazioni sono in programma fuori ai municipi e ai Parlamenti nazionali in Paesi che vanno dall'Australia all'Uruguay. Finora, sono state programmate 141 proteste in Germania, 117 negli Stati Uniti, 109 in Italia, 95 in Svezia e 81 in Gran Bretagna.

Dall'agosto 2018, la 16enne organizza una protesta settimanale che ha ispirato dimostrazioni di giovani che chiedono azioni per il clima in tutto il mondo con lo slogan #FridaysForFuture. Greta Thunberg, 16 anni, si è rivolto ai leader mondiali al World Economic Forum di Davos e alla conferenza sul clima delle Nazioni Unite tenutasi lo scorso anno a Katowice, in Polonia.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.