cerca CERCA
Sabato 06 Marzo 2021
Aggiornato: 02:14
Temi caldi

Studio, supplemento nutrizionale 'aiuta' contro declino cognitivo

20 gennaio 2021 | 11.30
LETTURA: 1 minuti

 I n Italia, il Paese più longevo d'Europa   con il 22% di 'over 60' , ci sono  circa 600mila persone che convivono con l'Alzheimer , patologia per quale, ad  oggi ,  non  esistono cure farmacologiche in grado di bloccarne la progressione. A tal proposito da lla ricerca   arrivano , però,  delle speranze concrete . In  particolare  dallo   studio  LipiDiDiet,   condotto da un consorzio indipendente e pubblicato su 'Alzheimer's & Dementia' ;  i l primo trial clinico volto a documentare l'efficacia di un trattamento  nutrizionale  specifico   rispetto agli indicatori principali della malattia ,   inclusa la capacità dei pazienti di continuare a svolgere  le normali  attività della vita quotidiana.   I risultati  dello studio  condotto su 311 pazienti affetti da  declino   cognitivo  lieve, indicano  inoltre  che i benefici aumentano con l'utilizzo continuativo e a lungo termine  del trattamento  e sono migliori nei pazienti con una diagnosi precoce.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza