cerca CERCA
Sabato 23 Gennaio 2021
Aggiornato: 21:33

Beirut, "centinaia di dispersi"

05 agosto 2020 | 09.17
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Afp)
Beirut, 5 ago. (Adnkronos/Dpa)

Sono centinaia le persone di cui è stata denunciata la scomparsa da parte di parenti dopo le potenti esplosioni che ieri hanno devastato parte della cittàa seguito delle due esplosioni che hanno colpito ieri Beirut. A darne notizia è stato il ministro della Sanità libanese, Hamad Hassan, parlando nei pressi della sede di un ospedale rimasto danneggiato dalla deflagrazione.

Hassan ha anche annunciato che il suo ministero sta lavorando ad un piano di emergenza per l'allestimento degli ospedali da campo inviati da Qatar, Iran, Kuwait, Oman e Giordania. Tra i 6 e gli 8 ospedali da campo saranno pronti "presto", ha assicurato. Quattro strutture ospedaliere della capitale libanese, danneggiate dalle esplosioni, sono fuori servizio, quelle tuttora funzionanti sono state investite in pieno dall'emergenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza