cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 10:25
Temi caldi

Catalfo: "Con smart working shock culturale"

07 settembre 2020 | 19.42
LETTURA: 1 minuti

Il ministro del Lavoro: "Oggi 900mila lavoratori privati lavorano da remoto, durante lockdown 1,8 milioni"

alternate text
(Fotogramma)

"Con lo smart working si è registrato uno shock culturale perché ci ha aiutato a diffondere le misure in tutta Italia". Lo ha detto il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo intervenendo al convegno "Smart working: dall'emergenza all'opportunità" organizzato al Senato dalla senatrice Barbara Floridia.

Il lavoro agile ha detto Catalfo "nella pubblica amministrazione è stato molto utilizzato: al ministero del Lavoro più dell'80% di lavoratori sono stati messi in smart working. Nel privato durante il lockdown, siamo arrivati a circa 1 milione 800 mila lavoratori in smart working e tuttora siamo a circa la metà ma nel settore privato i costi sono stati molto a carico del lavoratore ed è quello che si deve evitare in una prospettiva di sviluppo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza