cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 20:41
Temi caldi

Collega non ricambia il suo amore e lui le sfascia l'auto, denunciato nel reggiano

14 marzo 2014 | 20.19
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Danneggiamento aggravato. Questa l'accusa mossa dai carabinieri ad un operaio 40 anni, di Boretto, che non vedendo corriposto il suo amore per una collega, ha deciso di sfasciarle l'automobile. L'altra notte, a Luzzara nel reggiano, l'uomo si è presentato sotto casa della donna attaccandosi al campanello per farla uscire. La donna però non era in casa. L'operaio, prima si è allontanato, poi è tornato e ha cominciato a prendere a calci l'auto della ragazza. Immediata la chiamata ai Carabinieri che lo hanno denunciato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza