cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:31
Temi caldi

La polemica

Di Maio bacchetta Salvini

28 giugno 2019 | 20.25
LETTURA: 2 minuti

Dalla Flat Tax ad Alitalia, il vicepremier bacchetta il collega: "Non discuto quello che si fa al Viminale, ma le crisi non si risolvono con un tweet"

alternate text
(Fotogramma)

"Non discuto quello che si fa al Viminale, ma nei miei ministeri abbiamo trovato oltre 180 tavoli di crisi e le crisi non si risolvono con un tweet o un'intervista, ci lascino lavorare". In un clima non esattamente disteso, il vicepremier Luigi Di Maio torna a bacchettare il collega di governo Matteo Salvini. Intervistato da Zapping, il capo politico M5S lancia quindi la sfida al leader del Carroccio, tornando sulle coperture della flat tax e dandogli dello 'smemorato' in riferimento ad Alitalia.

"La Lega chiede di fare la flat tax ma ci deve indicare la copertura. Hanno vinto le elezioni - insiste Di Maio -, hanno una responsabilità in tal senso, non si pretende di avere 15 miliardi, si trovano". E a proposito di Alitalia, il pentastellato attacca: "Mi spiace quando Salvini perde la memoria, nel 2008 - punta il dito - la Lega e Berlusconi fecero l'operazione capitani coraggiosi con 4 miliardi di soldi pubblici buttati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza