cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:17
Temi caldi

Expo: 10 cibi top per il cervello delle donne

07 settembre 2015 | 18.13
LETTURA: 4 minuti

alternate text
FOTO MARCO TACCA/INFOPHOTO - INFOPHOTO

Dieci cibi top per il cervello delle donne, dall'infanzia alla menopausa: pane, pasta, zucchero, miele, marmellata, carne bianca, pesce azzurro, olio extravergine d'oliva, latte e frutta (fresca e secca). Come proteggere il cervello femminile con l'aiuto dell'alimentazione è il tema del convegno 'Donne, cibo e cervello: la mente a tavola', in programma martedì 15 settembre all'Expo di Milano, nello spazio 'Me and We - Women for Expo' alle 11, e che avrà come madrina d'eccezione e conduttrice Milly Carlucci.

L'evento in onore della ricerca scientifica è promosso dal presidente della Fondazione Atena onlus Giulio Maira , professore di Neurochirurgia all'Humanitas di Milano e al Campus BioMedico di Roma, e dalla presidente del Comitato Atena Donna, Carla Vittoria Maira. Per avere buone prestazioni intellettive e mentali, dall'apprendimento alla memoria, la prima buona regola è prestare attenzione a cosa mangiamo. Esistono infatti cibi che danneggiano i percorsi neuronali e cibi che invece aiutano la mente a rimanere in forma.

"Studi scientifici disponibili - spiega Maira - ci dicono che l'inattività indebolisce il cervello. Come la ginnastica fortifica i muscoli, così l'attività mentale rafforza il cervello. Bene, quindi, la meditazione, la lettura, un buon riposo, un po' di sano movimento senza troppi sforzi. Occorre poi seguire un'alimentazione equilibrata e leggera, l'ideale è la dieta mediterranea. Specialmente per le persone non più giovani, una buona memoria si conserva riducendo il rischio di arteriosclerosi, limitando il consumo di grassi, soprattutto di origine animale, mangiando frutta e verdura, cereali e legumi".

All'evento interverranno Pietro Migliaccio, medico nutrizionista, specialista in Gastroenterologia e presidente della Società italiana di scienza dell'alimentazione; Michela Matteoli, professore straordinario di Farmacologia, direttore dell'Istituto di Neuroscienze del Cnr e direttore del Programma di neuroscienze all'Humanitas di Milano; Laura Dalla Ragione, psichiatra e psicoterapeuta in disturbi alimentari; Alberto Noè, presidente del gruppo Shiseido Cosmetici in Italia.

"Ogni età ha le sue caratteristiche e i suoi consigli per restare in salute - afferma Migliaccio, che stila la lista dei dieci cibi top per il cervello femminile - Per preservare le facoltà mentali della donna sono fondamentali i carboidrati semplici e gli zuccheri semplici. Tra questi: pane, pasta, zucchero, miele, marmellata, carne bianca, pesce azzurro perché ricco di Omega 3, olio extravergine d’oliva, frutta (fresca e secca) e il latte. Quest'ultimo alimento è ricco di triptofano, concilia il sonno e dà serenità".

Ma in generale, prosegue, "nell'età evolutiva della donna non devono mai mancare latte, yogurt, carne, pesce, uova, formaggi, cereali (pane e pasta) pomodori, peperoni e ortaggi a foglia verde, agrumi, kiwi, fragole, olio extravergine di oliva. Carne 1-2 volte a settimana, per chi lo gradisce il fegato una volta, pesce, legumi, cereali, olio extravergine di oliva, verdura, carciofi, cavoli, spinaci, frutta invece sono indicati nell’età adulta. Infine, latte, yogurt, carne bianca, pesce (salmone, tonno, sgombro), verdura cruda o cotta, olio extravergine di oliva, cereali, frutta fresca e secca sono gli alimenti per le donne in menopausa. In questa fase della vita della donna, infatti, l'alimentazione dovrà contenere proteine, vitamine e minerali per prevenire l’osteoporosi", evidenzia. Mantenere viva l'intelligenza cognitiva e l'intelligenza emotiva, dunque, si può, a patto di portare in tavola i cibi giusti e limitare i grassi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza