cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 03:28
Temi caldi

Iran: governo, Whatsapp non sara' vietata

06 maggio 2014 | 08.49
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Il ministro iraniano dell'Informazione e delle Comunicazioni, Mahmoud Vaezi, ha annunciato che Whatsapp non sara' messa al bando nella Repubblica islamica, smentendo quanto affermato sabato dal capo della commissione iraniana per i reati sul web, Abdolsamad Khorramabadi.

Vaezi, citato dall'agenzia Mehr, ha spiegato che il presidente Hassan Rohani ha posto il veto sulla recente decisione della commissione, secondo cui la popolare applicazione di messagistica andrebbe vietata perche' il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, che l'ha acquistata due mesi fa e' "ebreo".

La notizia dello stop alla messa al bando di Whatsapp e' stata confermata anche dall'agenzia Isna, citando fonti governative, secondo le quali l'esecutivo non ha intenzione di cambiare la politica in merito all'utilizzo di queste applicazioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza