cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:23
Temi caldi

Iraq: da Arabia Saudita appello a governo di consenso nazionale

16 giugno 2014 | 15.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - L'Arabia Saudita ha fatto appello ad "accelerare la formazione di un governo di consenso nazionale in Iraq per lavorare al ripristino della sicurezza e della stabilita'" e a "mettere da parte le politiche basate sulle provocazioni confessionali". Il ministro della Cultura e dell'Informazione del governo saudita, Abdelaziz bin Muhiy al-Din Khoja, ha dichiarato che "il Consiglio dei ministri ha preso visione di una serie di rapporti sugli sviluppi cui si assiste a livello arabo, regionale e internazionale e ha espresso la preoccupazione estrema del regno per gli eventi in Iraq".

Simili sviluppi "non si sarebbero verificati se non fosse stato per le politiche confessionali e di esclusione esercitate negli ultimi anni in Iraq, che ne hanno minacciato la sicurezza e la stabilita", ha detto il ministro in una conferenza stampa al termine di una riunione del Consiglio dei ministri a Gedda, ribadendo "la necessita' di salvaguardare la sovranita' dell'Iraq e l'unita' del suo territorio".

Il Consiglio dei ministri ha anche respinto "ogni intromissione esterna negli affari interni" iracheni e ha rivolto un appello al popolo iracheno "ad adottare misure che garantiscano una partecipazione vera di tutte le componenti del Paese nel decidere il futuro dell'Iraq e l'uguaglianza di tutti nell'assumere il potere e la responsabilita' di gestire gli affari dello Stato e fare le riforme politiche e costituzionali necessarie", ha detto Khoja, secondo quanto ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale saudita 'Spa'.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza