cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:24
Temi caldi

Moda: ricordati che devi morire e sceglierai abiti vintage, studio italiano

20 giugno 2014 | 11.33
LETTURA: 3 minuti

Milano, 20 giu. - (Adnkronos Salute) - Ricordati che devi morire e sceglierai abiti vintage. E' la conclusione a cui approdano due ricercatrici dell'università Bocconi di Milano, Zehra Gülen Sarial-Abi e Aulona Ulqinaku del Dipartimento di marketing, al termine di un esperimento di laboratorio condotto su studenti dell'ateneo. Le esperte hanno osservato l'esistenza di un legame fra la consapevolezza della morte e il consumo di accessori e abiti 'retrò', oggetti che hanno un forte passato e un presente significativo, sono senza tempo e danno un'idea di eternità. Il collegamento è infatti basato proprio sul concetto di atemporalità che accomuna la moda vintage alla cosiddetta 'salienza della morte'.

Il lavoro delle due ricercatrici punta a individuare quali sono le corde giuste che i manager dell'industria vintage devono toccare per attrarre i consumatori. E alla luce dei risultati dell'esperimento, le esperte suggeriscono alcune strategie che potrebbero avere un effetto positivo nell'attirare l'attenzione dei clienti: per esempio, sostiene Ulqinaku, un negozio vintage il cui nome induca la gente a riflettere sulla mortalità può essere un ottimo modo. Ma anche la location può essere un fattore chiave. "E' probabile - riflette - che un negozio vintage vicino a una residenza per anziani attrarrà più facilmente i consumatori. Rivolgersi a persone che potenzialmente hanno un tasso di mortalità più alto e offrire loro il prodotto vintage non soltanto come oggetto da collezionare, articolo alla moda o modo di rendere il passato più presente, ma anche come oggetto eterno potrebbe essere un'ottima strategia". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza