cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:34
Temi caldi

Pisa: vuole 5mila euro per liberare appartamento preso in affitto, arrestato

07 giugno 2014 | 15.42
LETTURA: 2 minuti

L’uomo ora dovrà rispondere di tentata estorsione

alternate text

Per liberare l'appartamento in locazione aveva chiesto al proprietario la somma di 5mila euro. D.L. di 48 anni, napoletano, residente nella provincia di Lucca domiciliato a Livorno e con temporanea dimora sul litorale di Marina di Pisa, è stato arrestato per estorsione dai carabinieri della stazione di Marina di Pisa.

L'uomo, dopo che gli era stato concesso in locazione una piccola unità abitativa con la promessa di renderla libera entro e non oltre tre mesi a partire da marzo scorso, aveva iniziato a chiamare con insistenza il proprietario di casa chiedendogli una forte somma di denaro per liberare l'abitazione. La vittima si è dunque rivolta ai militari della stazione di Marina di Pisa denunciando l'accaduto.

Sono state registrate alcune conversazioni telefoniche con l'estortore e poi i militari hanno atteso che tra i due avvenisse lo scambio di denaro: non appena avvenuta la consegna dei soldi, i carabinieri hanno bussato alla porta del 48enne. L'uomo si è rifiutato di aprire ai militari che a quel punto hanno forzato la porta e hanno fatto irruzione nell'appartamento: l'uomo, brandendo una mazza da baseball, ha minacciato i militari che sono comunque riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza