cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:59
Temi caldi

Ricerca: allarme internisti Fadoi, in 5 anni - 38% studi indipendenti

12 marzo 2014 | 12.59
LETTURA: 2 minuti

Roma, 12 mar. - (Adnkronos Salute) - Ricerca indipendente a rischio in Italia: in 5 anni gli studi no profit sui medicinali si sono ridotti di circa il 38%. E' l'allarme degli internisti della Fadoi, riuniti oggi e domani per il loro convegno nazionale dedicato a 'Globalizzazione e competitività: una sfida per la ricerca indipendente', nella sede del ministero della Salute di via Ribotta a Roma. In Italia - ricordano gli internisti - il 32,3% della ricerca scientifica sui farmaci è no-profit.

Un contributo importante soprattutto se si considera che in Europa le percentuali si attestano al 19,8%. Eppure nonostante gli studi clinici non commerciali siano percentualmente più rilevanti rispetto alla media europea, questa preziosa risorsa per il Paese rischia l'impasse. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza