Cerca

Droga: Giovanardi (Ncd), non sorprende boom cannabis tra giovani

Negli ultimi anni troppi messaggi di tolleranza

FARMACEUTICA

Roma, 17 mar. (Adnkronos Salute) - L'aumento del consumo di cannabis e droghe sintetiche tra gli adolescenti italiani, emerso dallo studio Espad-Italia, realizzato dallo Ifc-Cnr di Pisa, "non mi sorprende. D'altronde sono tre anni che in Italia passano messaggi antiproibizionisti". E' quanto afferma all'Adnkronos Salute il senatore Ncd, Carlo Giovanardi.


"Ci sono studi - aggiunge Giovanardi - che dimostrano che quando si abbassa il livello dell'azione di contrasto alle droghe, aumenta inevitabilmente il consumo di queste sostanze. Soprattutto tra le fasce più deboli: i giovani". E per il senatore in Italia, negli ultimi anni, verso le droghe cosiddette leggere sono passati troppi "messaggi di tolleranza".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.